escursioni gole sammaro

Escursioni alle gole del Sammaro

Con le escursioni alle gole del Sammaro esploriamo una delle location più incontaminate dell’intero territorio.

Ci troviamo nel cuore del Parco Nazionale del Cilento, presso i Monti Alburni, uno scenario di grandissimo appeal, con i monti non a caso definiti le “Dolomiti del Sud”.

Lo scenario è composto da verde, torrioni, cuspidi, fiumi, ruscelli, laghetti, doline, grotte, cascate e falsopiani.

E proprio i percorsi d’acqua si trasformano in tragitti che ci permettono di fare escursioni mozzafiato attraverso cui godere del panorama circostante.

Escursioni alle gole del Sammaro nella natura

Uno di questi corsi d’acqua è il Sammaro, un fiume che nasce nel territorio di Sacco, alle falde del Monte Purolo.

Le sorgenti del Sammaro sono collocate nella parte finale di una gola grandissima, luna circa 1600 metri e sovrastata da un ponte in cemento alto più di 150 metri.

La gola è caratterizzata da impressionanti pareti verticali lisce, a picco su pozze e laghetti, con cascate, rivoli e salti tra le rocce.

Escursioni alle gole del Sammaro nel Cilento

La nostra escursione parte da Sacco. Scendiamo a piedi fino all’inizio del sentiero mappato del Parco, tra faggi, castagni, rovi.

Il bianco delle rocce, la ricca vegetazione e la fauna, con la lontra che qui trova il suo habitat ideale, ci accompagnano lungo il nostro cammino.

Il Sammaro sbuca in superficie in una forra alta e stretta, sovrastata da una folta vegetazione. L’acqua risale da una grotta profonda e buia.

Lo spettacolo che si dischiude agli occhi dei visitatori è unico, con la luce che illumina rocce ed acqua penetrando tra i rami degli alberi e tra gli anfratti.

Nei pressi delle sorgenti troviamo anche una piccola area pic-nic, tra la sponda di un laghetto e i resti di un antico mulino in pietra.

L’intero percorso copre una lunghezza di circa 2 km e un dislivello di 400 metri. Può essere completato in circa 2 ore.

Una location ideale per ogni tipo di escursione, dalla primavera all’autunno, perfetta per il trekking ma anche per praticare torrentismo.

Consigliamo di abbinare anche la visita dei resti dell’insediamento medievale di Sacco oltre a quella al borgo di Roscigno Vecchia.

Vivi lo spettacolo della natura del Cilento con le escursioni presso le gole del Sammaro e rilassati soggiornando nelle nostre strutture, selezionate in base ai rigidi criteri AOTA.

Prenota ora!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.