escursioni grotte di pertosa

Escursioni alle grotte di Pertosa

Con le escursioni presso le Grotte di Pertosa-Auletta ci prepariamo a vivere un’esperienza che fonde esplorazione, storia e natura con cultura e conoscenza.

Perché le grotte situate sotto il massiccio dei Monti Alburni danno la possibilità di addentrarci in uno dei geositi più importanti del Parco del Cilento e di osservare i resti di chi visse qui millenni fa.

Accediamo al complesso carsico a 263 metri sul livello del mare. Ci troviamo lungo la riva sinistra del fiume Tanagro.

Le escursioni guidate sono rese ancora più piacevoli dalla presenza di percorsi segnati e dall’illuminazione che consente di apprezzare tutto al meglio.

Possiamo scegliere tra due percorsi differenti per durata e lunghezza:

  • Percorso “Parziale”: circa 60 minuti di percorrenza durante i quali procederemo a piedi per 1.000 metri e in barca per un tratto;
  • Percorso “Completo”: circa 100 minuti di percorrenza durante i quali procederemo a piedi per 1.500 metri e in barca per 2 tratti, facendo visita alla cascata sotterranea.

La visita guidata è organizzata in gruppi di 25 persone ed è adatta a persone di ogni età.

Durante il percorso visiteremo e/o ammireremo la “Sala delle Meraviglie”, “Il grande ingresso”, la “Sala del Trono”, la “Grande Sala”, la “Sala delle Spugne”, la “Cascata sotterranea”, la “Sala del Paradiso”.

Due particolarità rendono le Grotte di Pertosa-Auletta uniche nel panorama nazionale ed europeo:

  • Sono le uniche grotte in Italia dove è possibile navigare su un fiume sotterraneo: il Negro;
  • Sono le uniche in Europa a conservare i resti di un villaggio di palafitte risalente al II millennio a.C.

Suggestive, spettacolari, accattivanti. Ma anche interessantissime da un punto di vista paleontologico.

Le grotte, infatti ci restituirono reperti ed utensili che permettono di affermare come la cavità fu abitata durante l’età del bronzo-medio.

Il rinvenimento di vasi e vasetti, utilizzati come bolli latte, e di utensili particolari suggeriscono che gli abitanti delle grotte fossero dei pastori.

Per meglio immergersi nella storia delle grotte e di chi le abitò consigliamo di visitare il Museo MIdA01, attraverso cui è possibile comprendere le caratteristiche del giacimento archeologico grazie ad un allestimento moderno e all’avanguardia.

L’ambiente delle grotte, scenografico naturalmente, ha fatto da sfondo a numerose rappresentazioni teatrali nel corso degli anni.

Tra queste la più importante è certamente “L’Inferno di Dante nelle Grotte”, uno spettacolo riservato a gruppi di 30/35 persone.

Il pubblico è condotto da un “Dante” lungo le grotte, attraversando simbolicamente i dieci cerchi dell’inferno e incontrando in ognuno di essi il personaggio o i personaggi che più lo caratterizzano.

Un’esperienza visiva travolgente, resa possibile da una scenografia unica: uno scenario preistorico che conta migliaia di anni.

Le grotte sono aperte durante tutto l’anno con orari differenti.

Per scoprirli tutti clicca qui!

Rendi ancora più speciale la tua visita alle grotte organizzando un weekend o un periodo di vacanza più lungo.

Approfitta della comodità e dei servizi delle nostre strutture, selezionate in base ai rigidi criteri AOTA.

Ai nostri ospiti muniti di card è assicurato uno sconto del 20% su entrambi i percorsi tutto l’anno!

Che aspetti? Prenota oggi stesso!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.