Museo Archeologico Nazionale Paestum visite gratuite

Museo Archeologico Nazionale di Paestum, visite gratuite

Scopri il Museo Archeologico Nazionale di Paestum con le visite gratuite definite in approvazione del decreto Mibac del Ministro Alberto Bonisoli.

La novità più importante è quella che riguarda l’ingresso libero al museo e all’area archeologica durante:

  • Tutti i giovedì, da marzo a dicembre, dalle ore 18.00 alle ore 19.30;
  • Sabato 15 giugno, in occasione della festa del patrono San Vito;
  • Martedì 3 dicembre per la celebrazione della Giornata Internazionale della Disabilità.

Accanto a queste date vengono confermati gli ingressi gratuiti delle prime domeniche del mese da ottobre a marzo e durante la settimana della cultura dal 5 al 10 marzo.

Museo Archeologico di Paestum, visite gratuite, riduzioni e categorie speciali

Come da regolamento già in vigore, il decreto Mibac garantisce le gratuità per i minori di 18 anni, per le scolaresche, per specifiche tipologie di studenti e docenti, per categorie protette come quelle dei diversamente abili.

Altra novità è la riduzione del prezzo del biglietto ai giovani dai 18 ai 25 anni, con un costo di appena 2 €.

Tante opportunità per tutti di visitare e conoscere uno dei più importanti musei del territorio, con oltre 400.000 presenze all’anno.

Museo Archeologico di Paestum, visite gratuite per scoprire la storia del territorio

Il Museo venne realizzato nel 1952, contiene reperti rinvenuti nell’adiacente area archeologica di Paestum, presso l’Heraion alla foce del Sele e nelle vicine necropoli.

Il percorso è articolato in sette sezioni: “La sezione preistorica”, “L’origine della città”, “L’Heraion alla foce del Sele”, “I santuari urbani”, “La necropoli di Poseidonia-Paestum”, “Le tombe dipinte lucane”, “La sala romana”.

Esposizioni di assoluto valore, tra cui spiccano “Le metope arcaiche dell’Heraion del Sele”, “La tomba del tuffatore”, “Le stele in lingua osca”, “La tomba a camera di Spinazzo”.

L’adiacente area archeologica sorprende ed affascina per l’ottimo stato di conservazione dei templi. Tra questi spiccano “Hera I” conosciuto anche come “Basilica di Paestum”, “Hera II” conosciuto anche come “Tempi di Nettuno”, “Tempio di Atena”.

L’intera area è circondata da una cinta muraria quasi totalmente conservata. Al suo interno ecco anche la “Via Sacra”, “Il Foro”, le aree pubbliche di “Tempio Italico”, Piscina”, “Anfiteatro”, “Agorà”, “Bouleuterion”.

Museo ed area archeologica distano appena 10 chilometri dal centro di Agropoli. Un ottimo motivo per combinare la visita a Paestum con una vacanza in città.

Prenota direttamente dal nostro portale.

Scegli tra camere ed appartamenti confortevoli e ricchi di servizi.

Le strutture sono rigorosamente selezionate in base agli standard di qualità AOTA.

Prenota ora!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.